Trasferimento


CTNET - HOME PAGE

TORNA INDIETRO



Pacchetto ANTICRISI: trasferimento dominio

offerta valida solo per i domini .it .com .net .org .biz .info

Prima di eseguire un trasferimento Vi
preghiamo di leggere attentamente le varie normative

Nome dominio da trasferire:

www..

NORME DA SEGUIRE PER EFFETTUARE UN TRASFERIMENTO SENZA PROBLEMI 
(vale per tutte le estensioni)

- Prima di iniziare un trasferimento di un nome a dominio Vi invitiamo a rileggere il contratto eventualmente firmato con l'attuale fornitore di servizio e, se necessario, ma consigliamo di farlo ugualmente, d'inviare loro, entro i termini previsti dal contratto, una Raccomandata A/R di chiusura di rapporto. In questo modo, nonostante il dominio sia stato trasferito, eviterete successivamente di pagare ancora una volta i servizi al precedente fornitore nel caso in cui il loro contratto prevedesse la formula del tacito rinnovo.
- Se per una qualsiasi causa l'operazione di trasferimento del dominio non sarà conclusa in modo positivo ricordiamo che non ci sarà nessun rimborso di quanto pagato. E' comunque possibile ripetere l'operazione di trasferimento dopo che sono stati corretti e sistemati gli eventuali problemi che hanno portato al mancato trasferimento del precedente tentativo.

NORME SPECIFICHE PER I DOMINI .COM - .NET - .ORG - .INFO - .BIZ 

- Per poter trasferire un dominio con estensione .com, .net, .org, .info e .biz è necessario possedere il codice di autorizzazione al trasferimento (AUTH-CODE o EPP-CODE) che è rilasciato dall'attuale registrar (dove il tuo dominio è attualmente registrato). Senza questo codice non è possibile trasferire il dominio.
- Per concludere un trasferimento di un dominio .com, .net, .org, .info e .biz, se non incorrono dei problemi, occorrono 5/6 giorni lavorativi.

NORME SPECIFICHE PER I DOMINI .IT 

- La procedura di trasferimento dei domini .it prevede di collegarsi ad un link per inserire il vostro codice di autorizzazione al trasferimento del dominio (AuthInfo). Il link a cui collegarsi sarà inviato nel vostro indirizzo di posta elettronica successivamente al vostro ordine di trasferimento. Se questo codice non è in vostro possesso dovete necessariamente richiederlo all'attuale hoster che gestiste il vostro dominio il quale non può negarlo. Senza l'AuthInfo non sarà possibile iniziare il trasferimento del dominio.
- Per concludere un trasferimento di un dominio .it normalmente occorrono 5 giorni.
- Non è possibile trasferire un dominio che si trova nello stato di "ClientTransferProhibited e/o ClientUpdateProhibited", in questo caso dovete richiedere all'attuale hoster che gestiste il vostro dominio la rimozione di questi vincoli.
- Non è possibile trasferire un dominio che è già scaduto oppure che si trova nello stato di "PendingDelete/RedemptionPeriod". L'unica operazione consentita in questo stato è il recupero da parte dello stesso Registrar che deve avvenire entro 30 (trenta) giorni dalla data di passaggio in tale stato. Trascorso questo periodo, senza che l'attuale Registrar lo abbia recuperato, il dominio passa nello stato di "PendingDelete" che evidenzia il periodo antecedente la definitiva cancellazione che avverrà in maniera Random entro 5 giorni.

NORME GENERALI PER TRASFERIRE DOMINI INTERNAZIONALI

- Se il dominio e' stato registrato da meno di 60 giorni non può essere trasferito.
- Non è possibile trasferire un dominio se mancano pochi giorni alla data di scadenza oppure se già risulta scaduto. Per non avere problemi il processo di trasferimento deve iniziare almeno tre settimane prima della data di scadenza.
- Non è possibile trasferire un dominio se questo risulta essere nello stato di "DOMAIN LOCK" o "REGISTRAR LOCK" che è un'impostazione di sicurezza per evitare dei trasferimenti non consentiti. Prima di iniziare l'operazione di trasferimento del dominio dovete controllare, utilizzando un servizio WHOIS, questa condizione, quindi, se il dominio risulta essere nello stato di "DOMAIN LOCK" o "REGISTRAR LOCK" dovete necessariamente richiedere al vostro attuale registrar la disattivazione di questa impostazione.
- Non è possibile trasferire un dominio messo nello stato di "REDEMPTION PERIOD", questo periodo di ripensamento, utilizzato da molte authority internazionali, prevede che solo l'attuale fornitore di servizio possa rinnovare il mantenimento del nome a dominio dietro pagamento di una somma maggiore di denaro, normalmente 10/20 volte il prezzo normale. Il dominio viene messo nello stato di "REDEMPTION PERIOD" normalmente 12 giorni dopo la sua data di scadenza, periodo nel quale si può tranquillamente rinnovare senza pagare nessun supplemento. Il periodo di ripensamento può durare dai 30 ai 90 giorni secondo la politica adottata da ogni authority ma può essere anche un periodo maggiore. Non è comunque garantito che trascorso il periodo di ripensamento il dominio possa essere nuovamente registrato, questo perchè ultimamente nella rete sono nate molte società di vendita all'asta di nomi a dominio che, grazie ad appositi programmi di controllo, verificano continuamente lo stato dei vari nomi a dominio che sono nella fase di scadenza e quando questi tornano sul libero mercato, se i loro nomi sono ritenuti validi ed interessanti, saranno immediatamente registrati in modo da poterli rivendere al maggior offerente, pertanto, a seguito di questo, è molto probabile che un nome a dominio non rinnovato difficilmente possa essere nuovamente registrato se non acquistandolo successivamente, a prezzo maggiorato, da queste società.
- E' fondamentale che l'indirizzo E-mail dell'ADMIN-C (intestatario) del dominio debba essere un indirizzo valido, quindi attivo e funzionante, se questo indirizzo non è valido o funzionante dovrete mettervi in contatto con il vostro attuale fornitore di servizio e richiedere l'inserimento di un indirizzo valido. In molti casi è presente l'indirizzo E-mail del vostro fornitore di servizio, in questo caso dovete contattarlo chiedendogli di eseguire per vostro conto i necessari consensi che saranno richiesti per la positiva conclusione del processo di trasferimento. Non è possibile concludere il processo di trasferimento se l'indirizzo dell'ADMIN-C non è più valido oppure se l'attuale fornitore di servizio non effettuerà i necessari consensi.
- Il tempo necessario per il trasferimento del dominio dipende dal tempo di risposta dell'ADMIN-C comunque non oltre i 6/7 giorni lavorativi.

 


 

Sistema Operativo LINUX Web Server APACHE Supporto PHP

Supporto MySQL

Sistema Operativo WINDOWS Supporto ASP Supporto ASP.net Email con antispamming SpamAssassin Supporto Macromedia FLASH


CTnet Advanced Internet Solutions - Partita IVA e Codice Fiscale 00927520528 - Tutti i diritti riservati                 Privacy policy