Manuale

Manuale Server LINUXServer LINUX + Pannello di controllo PLESKPLESK

 
HOME PAGE
TUTTI I NOSTRI SERVIZI

Pannello di controllo Plesk

FAQ - Server Linux
Guida passo-passo
Pubblicare Client FTP
Pubblicare Client FTP per MAC
Errori nella pubblicazione FTP
Pubblicare Dreamweaver
Creare caselle E-Mail (POP3)
Server posta in uscita (SMTP)
Creare nuovi Alias di posta
Configurazione account (POP3)
Configurazione account (IMAP)
Autoresponder
WebMail
Mailing list
Pagine d'errore personalizzabili
Area riservata
Cambio permessi (CHMOD)
Contatori d'accesso
Supporto SSI
Creare e utilizzare il DB MySQL
Come connettersi al DB MySQL
Backup e Restore del DB MySQL
Backup del dominio
Visualizzazione degli errori
Certificato SSL dedicato
URL Redirect
Path e altri percorsi del server
Cancellare cartelle con l'FTP

I nostri server

Inserimento motori
Abilitare cookie - Svuotare cache


Sistema Operativo: WINDOWS SERVER 2003Manuale Server S.O. Windows

Visualizzare gli errori (display_errors)
   Istruzioni per server con sistema operativo Linux e Windows

Per l'uso corretto di particolari linguaggi o script, come il PHP o l'ASP, e' assolutamente necessario visualizzare se vi sono eventuali errori nel codice per porvi rimedio. Nel php.ini dei nostri server, sia Linux che Windows, e' disabilitata la funzione "display_errors" che permette di vedere nel proprio monitor se vi sono degli errori e quali essi siano.

Per poter visualizzare questi errori e' necessario creare un semplice file contenente una semplice riga di comando.
Il file da creare e': .htaccess (attenzione al punto iniziale e alla mancata estensione del file), mentre la riga di comando da inserire al suo interno e' la seguente: php_flag display_errors on

Vediamo come fare:
per prima cosa dobbiamo vedere se e' gia' presente un file .htaccess nella root del vostro dominio (cartella httpdocs, e' lo spazio dove si trova il file index di partenza del vostro dominio), per farlo collegatevi al pannello Plesk, quindi cliccate sull'icona "File Manager", quindi cliccate sulla cartella "httpdocs" e controllate se in questa cartella e' presente il file .htaccess.
Nota: questa operazione potrebbe essere fatta anche con un semplice client FTP, pero' in molti di questi programmi, non e' abilitata la visualizzazione dei file nascosti (il file .htaccess e' un file nascosto) per questo motivo abbiamo consigliato di utilizzare il "File Manager" del pannello Plesk, pero' se il vostro client FTP e' abilitato alla visualizzazione dei file nascosti, nulla toglie che potete utilizzarlo senza problemi.

A questo punto se il file .htaccess e' gia' presente nel vostro spazio, la riga di comando per visualizzare gli errori andra' necessariamente inserita all'interno di questo file, in quanto creandone uno nuovo verra' sovrascritto quello attuale, che, se presente, significa che e' necessario a qualche applicativo che state utilizzando, quindi, dopo averlo aperto, scriveteci o incollateci il comando nella prima o nell'ultima riga del file.
Se invece il file .htaccess non e' presente esso andra' creato.
Per creare un nuovo file .htaccess vi sono 2 soluzioni;
- la prima e' quella di utilizzare l'editor di "File Manager" del pannello Plesk creando un nuovo file denominato .htaccess e scrivendoci o incollandoci la riga di comando,
- la seconda soluzione e' quella di creare il file sul vostro PC, per farlo utilizziamo il programma Notepad (blocco note). Dopo averlo aperto, scrivete o incollate la riga di comando, quindi salvate il file con il nome di htaccess.txt in una cartella del vostro PC (e' necessario salvare il file in questo modo in quanto il programma Notepad non permette di salvare dei file senza l'estensione finale).
Adesso collegatevi con il client FTP al vostro spazio (cartella httpdocs, dove si trova il file index di partenza del vostro dominio) e caricate il file htaccess.txt.
Una volta caricato, sempre con il client FTP, provvedete a rinominarlo in .htaccess

Adesso ricaricando da browser lo script presente nel vostro dominio, verranno visualizzati, naturalmente se presenti, gli eventuali errori o messaggi di allerta (warning) presenti nel codice dello script, quindi provvedete, seguendo gli errori che appariranno, alla loro sistemazione fino alla definitiva scomparsa.

NB: e' possibile che il vostro codice possa tranquillamente funzionare anche se vengono visualizzati dei messaggi di allerta (warning), quindi se non riuscite a debellarli completamente, dopo aver verificato con molta attenzione che il codice funziona correttamente anche con la presenza dei messaggi di warning, potete renderli non piu' visibili, eliminando o rinominando il file .htaccess (consigliamo di rinominare il file (anche in htaccess.txt) in modo da averlo gia' pronto per un 'altra volta).

 

 

Sistema Operativo LINUX Fedora Web Server APACHE Supporto PHP

Supporto MySQL

Sistema Operativo WINDOWS Supporto ASP Supporto ASP.net Email con antispamming SpamAssassin Supporto Macromedia FLASH

Tutti i loghi e i marchi registrati presenti in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari. Il loro utilizzo č esclusivamente a scopo illustrativo.

CTnet Advanced Internet Solutions - Partita IVA e Codice Fiscale 00927520528 - Tutti i diritti riservati                 Privacy policy